Event Manager

Event Manager

Il Profilo Professionale

Chi è

L’Event Manager (E-MNG)  svolge attività di mediazione tra il sistema artistico e culturale, tra le aziende o gli enti pubblici ed i vari tipi di pubblico che fruiscono delle iniziative organizzate attraverso la conduzione di progetti che comprendono interventi di tipo gestionale, programmatorio, organizzativo e di servizio. Gli eventi possono essere anche molto diversi tra loro: manifestazioni culturali, spettacoli, mostre, convegni, fiere e feste.

L’attività professionale del Event Manager costituisce attività professionale non regolamentata ai sensi dell’art. 2 della Legge n. 4/2013 che comprende le professioni non organizzate in ordini o collegi. Tale figura è inoltre riconosciuta dall’Associazione Italiana Professionisti del Turismo e Operatori Culturali (AIPTOC) autorizzata dal Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) a rilasciare Attestato di qualità e di qualificazione professionale dei Servizi ai sensi degli Artt. 4, 7 e 8 della legge 4/2013

Le sue conoscenze

L’event Manager possiede una profonda cultura e conoscenza aggiornata dei seguenti elementi:

  • Beni Culturali, Artistici e dello Spettacolo
  • Sistemi di Gestione e processi organizzativi innovativi per la gestione degli eventi culturali e turistici
  • Processi e strumenti per la realizzazione di Eventi
  • Progettazione, Organizzazione, Allestimento e Gestione di Eventi
  • Attività di Promozione e comunicazione degli eventi
  • Monitoraggio e valutazione dell’andamento degli eventi

Il percorso formativo

Destinatari del percorso formativo

Gli argomenti trattati rendono adatto il percorso formativo ad un’ampia platea di persone, sostanzialmente chiunque operi o desideri operare nel settore eventi

  • Consulenti
  • Dirigenti della P.A e di Strutture operanti nel settore della promozione turistica e degli eventi
  • Operatori Culturali 

Strutturazione del percorso formativo

Per la formazione di tale figura è stato realizzato un percorso formativo specifico di 800 ore di impegno complessivo ore strutturato in:

  • Percorso formativo di 520 ore in modalità E-learning, strutturato in are tematiche e singole unità didattiche (U.D) necessarie per la formazione specifico del “Event Manager”
  • Project Work: 200
  • Studio individuale ed esercitazioni: 80 ore

Il corso può essere frequentato online senza vincoli di orario e da qualsiasi località. L’esame finale può essere svolto in presenza presso una delle sedi indicate dalla segreteria tecnica o in videoconferenza tramite PC, portatile o semplice dispositivo mobile collegato a Internet.

Didattica in modalità E-Learning (a fondo pagina per i dettagli):

  • Modulo 1: Beni Culturali, Artistici e dello Spettacolo (80)
  • Modulo 2: Quality Management (80 ore)
  • Modulo 3: Aspetti Giuridici e finanziari (100)
  • Modulo 4: Strumenti Specifici (160 ore)
  • Modulo 5: Strumenti di base e trasversali (100 ore)

 

Project Work e Esame Finale 

L’attività di Project Work avrà come obiettivo lo sviluppo di un progetto relativo a contesti reali concordati con il Tutor didattico. L’impegno complessivo per il Project Work è di almeno 200 ore. L’esame finale (scritto e orale).
Gli allievi che completeranno tutti i moduli ed effettuato le attività previste dal Project Work potranno accedere all’esame finale per l’ottenimento del titolo: “Event Manager” e l’inserimento nel registro “Registro E-MNG”

Costo

Costo di iscrizione intero corso rateizzato € 2560 (256 in sede di iscrizione + 9 rate di € 256)
Pagamento prima rata (in caso di pagamento rateale)

In caso di pagamento totale all’inizio del corso si applica uno sconto del 40%
Intero percorso formativo € 1536 (Acquista intero corso)

** In caso di pagamento rateale, l’attivazione delle singole Unità Didattiche è legata allo stato di avanzamento dei pagamenti.

I soci delle Associazioni Professionali istituite ai sensi della legge 4/2013 e riconosciute dal Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) possono accedere ai corsi a condizioni  particolarmente agevolate, i soci di tali associazioni interessati possono inviare richiesta, indicando l’Associazione di appartenenza a turismo@centrostudihelios.it

Crediti formativi e Attestato finale

Per acquisire il Titolo di “Event Manager” è necessario aver frequentato l’intero percorso formativo, svolto il Project Work e superato l’esame finale

Requisiti di conoscenza, abilità e competenza

I Requisiti di conoscenza, abilità e competenza della figura professionale “Manager per lo sviluppo e la competitività delle destinazioni turistiche” sono stati definiti in base allo schema CSH-PPT/6 “Profili Professionali per il Turismo (PPT) – Event Manager – Requisiti di conoscenza, abilità e competenza”. Lo schema CSH-PPT.è stato elaborato in conformità al Quadro Europeo delle Qualifiche (European Qualification Framework – EQF) e al modello e-CF 3.0 (European e-Competence Framework) ciò al fine di una maggiore spendibilità, trasparenza, riconoscibilità nazionale e internazionale e spendibilità del titolo acquisito.

I Registri della figura professionale

Il Centro Studi Helios ha istituito 2 registri:

  • Registro E-MNG: registro dei professionisti abilitati alla professione “Event Manager” a cui potrà accedere chi ha completato il percorso formativo
  • Registro E-MNG Senior: rivolto agli Event Manager che dimostrino il possesso di ulteriori requisiti in termini di titoli di studio (Apprendimento formale) e di esperienza lavorativa (Apprendimento informale) previsti da uno schema predisposto dal Centro Studi Helios.

I registri sono inoltre riconosciuti dall’Associazione Italiana Professionisti del Turismo e Operatori Culturali (AIPTOC) autorizzata dal Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) a rilasciare Attestato di qualità e di qualificazione professionale dei Servizi ai sensi degli Artt. 4, 7 e 8 della legge 4/2013

I registri costituiscono un Marchio di Garanzia che attesta il possesso dei requisiti di conoscenze, abilità e competenze previsti per il profilo professionale in oggetto e sono a disposizione degli Enti pubblici e delle aziende private della filiera turistica interessate alla figura professionale “Manager per lo sviluppo e la competitività delle destinazioni turistiche”

Per informazioni: Centro Studi Helios 0932 229065 mail: turismo@centrostudihelios.it

Programma:

Modulo 1: Beni Culturali, Artistici e dello Spettacolo (80 ore)

  • PCN7: Il Patrimonio Culturale Materiale
  • PCN8: Il Patrimonio Culturale Immateriale
  • PCN9: Elementi di Museologia e Storia dell’Arte
  • PCN10: Eventi

Modulo 2: Quality Management (80 ore)

  • SGQ1: Sistemi di Gestione per la Qualità 1 (20 ore)
  • SGQ2: Sistemi di Gestione per la Qualità (20 ore)
  • SGQ7: Qualità nella Gestione degli Eventi (20 ore)
  • SGQ8: Monitoraggio e Audit degli Eventi (20 ore)

Modulo 3: Aspetti Giuridici e finanziari (100 ore)

  • AGF6: Sponsorship e fundraising
  • AGF7: Legislazione delle Arti e dello Spettacolo
  • AGF8: Legislazione dei Beni Culturali
  • AGF9: Privacy e Diritti di Autore
  • AGF10: Sicurezza e Gestione degli Eventi

Modulo 4: Strumenti Specifici (160 ore)

  • STT2: Competitività e Sviluppo Turistico
  • STT14: Tecniche Espositive
  • STT15: Tecnologia degli Eventi
  • STT16: Scenotecnica e Direzione Scenica
  • STT9: Il Mercato Turistico
  • STT17: Social Media Marketing e Promozione degli Eventi
  • STT18: Progettazione e Gestione degli Eventi
  • STT19: Logistica e Amministrazione Eventi

Modulo 5: Strumenti di base e trasversali (100 ore)

  • STRAV1: Gestione e Sicurezza delle Informazioni
  • STRAV2: Risk Management
  • STRAV3a: Comunicazione 1: Comunicazione e stili comunicativi
  • STRAV3b: Comunicazione 2: Gruppi di lavoro e Gestione dei Conflitti
  • STRAV5: Informatica per la Comunicazione
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: