Registro Nazionale delle Competenze Turistiche RNCT 

Il Registro RNCT 

Il registro contiene l’elenco dei professionisti in possesso di conoscenze, abilità e competenze nel settore turistico ed  è suddiviso in 2 parti:

  • RNCT Base: Contiene l’elenco dei professionisti che posseggono conoscenze specifiche
  • RNCT Avanzato: Contiene l’elenco dei professionisti che posseggono anche specifiche abilità e competenze. 

Le conoscenze, abilità e competenze, su determinate tematiche turistiche, sono valutate in base allo schema di riferimento CSH-PPT: Profili Professionali per il Turismo (PPT) – Requisiti di conoscenza, abilità e competenze realizzato in conformità con il Tourism Competence Framework (TCF).

Il Registro è riconosciuto dall’Associazione Italiana Professionisti del Turismo (AIPTOC),  autorizzata dal Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) a rilasciare Attestato di Qualità e di Qualificazione professionale dei Servizi ai sensi degli Artt. 4, 7 e 8 della legge 4/2013.

Il registro riguarda oltre 30 competenze specifiche più alcune competenze trasversali come la conoscenza delle lingue straniere e le competenze digitali.

Si può accedere al registro:

  • in modo diretto, nel caso in cui si dimostri di avere alcuni titoli di studio e/o esperienze lavorative in un settore che comprendano la competenza presa a riferimento
  • previo superamento di alcuni esami in funzione della competenza presa a riferimento

L’inserimento all’interno del registro RNCT avviene secondo quanto definito dal Regolamento “RNCT 01” che fornisce la descrizione delle modalità operative per l’inserimento, il mantenimento ed il rinnovo nel Registro.

Per ogni tematica è definito uno schema CSH-PFT contenente le conoscenze richieste. Gli schemi presentati mantengono la conformità con il Tourism Competence Framework (TCF) composto da Competenze, relative Abilità (Skill) e Conoscenze (Knowledge) richieste nelle professioni intellettuali e di elevata specializzazione del settore turistico.

Gli schemi sono suddivisi in quattro aree distinte: Patrimonio Turistico, Strumenti per lo Sviluppo Turistico e Quality Management e Area Trasversale

In questa versione del regolamento vengono presi in considerazione i seguenti schemi CSH-FT (scaricabili in fondo alla pagina):

Area Patrimonio Turistico

CSH-PFT/1: Il Patrimonio Unesco 

CSH-PFT/2: Il Patrimonio Naturale

CSH-PFT/3: Il Patrimonio Immateriale

CSH-PFT/4: Il Patrimonio Archeologico, Storico e Artistico

CSH-PFT/5: Il Patrimonio Enogastronomico

Area Strumenti per lo Sviluppo Turistico

CSH-PFT/7: Turismo e Politiche di Settore

CSH-PFT/8: Competitività e Sviluppo Turistico

CSH-PFT/6: Turismo Esperienziale

CSH-PFT/9: Turismo Sostenibile

CSH-PFT/10: Turismo Culturale

CSH-PFT/21: Turismo Enogastronomico

CSH-PFT/27: Turismo Accessibile

CSH-PFT/28: Turismo Naturalistico

CSH-PFT/29: Turismo Balneare

CSH-PFT/30: Turismo Sportivo

CSH-PFT/31: Turismo Congressuale

CSH-PFT/32: Turismo Termale e del Benessere

CSH-PFT/11: La normativa per la tutela e la fruizione dei Beni Culturali

CSH-PFT/12: Legislazione Turistica

CSH-PFT/17: Marketing Turistico

CSH-PFT/18: Progettazione e realizzazione di Eventi culturali

CSH-PFT/19: Finanziamenti per la Filiera Turistica e Culturale

CSH-PFT/20: Tecnologie innovative e Promozione Turistica

CSH-PFT/22: Museologia

CSH-PFT/23: Storia dell’Arte

Area Quality Management

CSH-PFT/13: Sistemi di Gestione per la Qualità

CSH-PFT/14:  Audit interni e Sistemi di Gestione

CSH-PFT/15: Qualità nel Turismo e nella Gestione del Patrimonio Culturale

CSH-PFT/16: Monitoraggio e Audit nel settore turistico e della Gestione del Patrimonio Culturale

Area Trasversale

L’area trasversale contiene un insieme di competenze che pur di natura trasversale sono di particolare importanza per il settore turistico. Salvo casi specifici, per queste competenze si tengono conto di schemi di riconoscimento e di certificazione nazionali e internazionali.

Lingue

Per tali competenze si rimanda a quanto stabilito dallo standard europeo QCER (Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue) comprendente le certificazioni internazionali B1, B2, C1 e C2.

 Competenze digitali

Per tali competenze si rimanda a quanto stabilito dallo standard europeo e-CF (Quadro europeo delle competenze digitali).

Vengono inoltre prese in considerazione le seguenti competenze trasversali rientranti nello schema CSH-PFT:

CSH-PFT/24: Gestione e Sicurezza delle Informazioni

CSH-PFT/25: Risk Management

Come essere inseriti nel Registro RNCT 

Come meglio specificato nel regolamento RNCT 01 (articolo 5), il professionista che desidera essere inserito nel registro deve effettuare richiesta, compilando il modulo “CSH-DR3” e soddisfare i prerequisiti previsti relativi alla parte del registro di interesse (Base e Avanzato). Il modulo va firmato, scannerizzato e inviato, allegando una fotocopia del proprio documento, a turismo@centrostudihelios.it.

Se la richiesta si riferisce al registro avanzato va inoltre allegato:

  • Curriculum dettagliato contenente le indicazioni sui requisiti previsti
  • Autocertificazione rilasciata ai sensi del DPR 445/2000 (scarica: Autocertificazione)

5.1 Requisiti per l’inserimento nel registro “RNCT Base”

  • Il Candidato deve aver superato il test di valutazione online entro un periodo precedente non superiore ad un anno dalla richiesta di inserimento nel Registro RNCT

5.2 Requisiti per l’inserimento nel registro “RNCT Avanzato”

    • 5.2.1 Inserimento per le aree non trasversali

Per le are non trasversali (Patrimonio Turistico, Strumenti per lo Sviluppo Turistico e Quality Management), l’inserimento nel registro prevede che sia verificata almeno una delle seguenti condizioni:

  • Laurea coerente con una qualsiasi delle materie oggetto di studio in ambito turistico-culturale e almeno 1 anno di comprovata esperienza lavorativa o professionale in un settore che comprenda la tematica presa a riferimento, per cui si chiede l’inserimento nel registro.
  • Diploma di scuola secondaria di secondo grado e almeno 2 anni di comprovata esperienza lavorativa o professionale in un settore che comprenda la tematica presa a riferimento, per cui si chiede l’inserimento nel registro.
  • Almeno 5 anni di esperienza lavorativa o professionale in un settore che comprenda la tematica presa a riferimento, per cui si chiede l’inserimento nel registro
  • Aver superato il test di valutazione e il compito online entro un periodo precedente non superiore ad un anno dalla richiesta di inserimento nel Registro RNCT e superamento dell’esame orale finale (Art. 9).
    • 5.2.2 Inserimento per le aree trasversali

Per le competenze per cui è stato definito uno schema CSH-PPT vale quanto specificato al punto 5.2.1

Per le aree per cui non è presente uno schema CSH-PPT l’inserimento nel registro prevede le seguenti condizioni:

Lingue

Per le competenze linguistiche potranno essere accettate le certificazioni basate sullo standard europeo QCER (Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue) comprendente le certificazioni internazionali B1, B2, C1 e C2.

Per le competenze linguistiche, vengono inoltre riconosciuti i registri Cambridge (KET, PET, FCE, CAE e CPE) EF DET, IELTS, TOEFL, DELE, DELF, DAL, TELC, e i registri ufficiali riconosciuti da istituzioni pubbliche. Vengono inoltre riconosciute le competenze dei Docenti Universitari e delle Scuola secondaria di secondo grado per le materie linguistiche.

Competenze digitali

Per le competenze digitali potranno essere accettate le certificazioni basate sullo standard europeo e-CF (Quadro europeo delle competenze digitali). Per le competenze digitali, vengono inoltre riconosciuti i registri AICA, EIPASS e PEKIT e ulteriori eventuali registri di professionisti ICT (Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione) basate su norme UNI. Vengono inoltre riconosciute le competenze dei Docenti Universitari e delle Scuola secondaria di secondo grado per le materie ICT

Passaggio dal registro dal settore “Base” a quello “Avanzato”

  • Il Candidato, già presente nel registro base che chiede il passaggio al registro Avanzato deve dare evidenze di possedere i requisiti previsti al punto 5.2

Costi

Test di valutazione ed esami (laddove previsto)

  • Test di valutazione online = € 12 (**)
  • Compito online = € 30 (***)
  • Esame orale (In presenza o in videoconferenza) = € 60 (****)

Nota: il test di valutazione online è incluso gratuitamente nei corsi di Alta Specializzazione e nei corsi base attivati in vario modo, relativamente alle materie valide per l’acquisizione di competenze previste dal Registro RNCT

Quota di inserimento nel Registro RNCT e rinnovo .

  • Registro RNTC base:  Inserimento e rinnovo: Gratuito
  • Registro RNTC avanzato: € 30 per ogni tematica per cui si richiede l’iscrizione

(**) Il Test di valutazione online, può essere ripetuto fino ad un massimo di 5 volte per ogni singolo acquisto. Il Test di valutazione online è gratuito per tutti i soci AIPTOC (per i primi 5 tentativi)

(***) Il Compito online può essere ripetuto fino ad un massimo di 3 volte per ogni singolo acquisto. Il compito online ha un costo di € 15 per tutti i soci AIPTOC

(****) L’esame orale ha un costo di € 36 per tutti i soci AIPTOC

Corsi di preparazione agli esami

Per chi desidera sostenere gli esami per l’inserimento nel registro RNTC ma non conosce a fondo gli argomenti proposti agli esami, può frequentare dei corsi che permettono di acquisire le conoscenze previste dagli schemi di riferimento CSH-FT.

Per sostenere gli esami non vi è nessun obbligo di frequentare tali corsi.

Documenti scaricabili

Tourism Competence Framework (TCF)

Modulo CSH-DR “Richiesta inserimento Registro FST

Regolamento “FSTC 01

Schemi CSH-PFT disponibili

CSH-PFT/1: Unesco e Patrimonio Culturale

CSH-PFT/2: Il Patrimonio Naturale

CSH-PFT/3: Il Patrimonio Immateriale

CSH-PFT/4: Il Patrimonio Archeologico, Storico e Artistico

CSH-PFT/5: Il Patrimonio Enogastronomico

CSH-PFT/6: Turismo Esperienziale

CSH-PFT/7: Turismo e Politiche di Settore

CSH-PFT/8: Competitività e Sviluppo Turistico

Per informazioni: Centro Studi Helios 0932 229065 mail: turismo@centrostudihelios.it

[https://www.aiptoc.it/vc_column]

© Centro Studi Helios